Menu

      

Intensissimo week-end agonistico in provincia di Asti

 

Intensissimo week-end agonistico in provincia di Asti. Sabato e domenica la seconda sezione per i Tricolori Individuali della massima categoria a San Damiano, domenica due selezioni regionali a coppie C e D (rispettivamente alla Way Assauto e al circolo Cassa di Risparmio Sempre Uniti) e una poule a coppie F (al Nosenzo e ai Perosini di Antignano).

A San Damiano (39 giocatori partecipanti; arbitri Marco Voglino, Carlo Omegna e Michele Marchiaro) si è imposto Davide Ponzo (Ferriera) che in finale ha concesso appena due punti a Gabriele Picasso (Chiavarese); terzi a parimerito Alberto Cavagnaro (BRB Ivrea) e Lorenzo Basilietti (Rosta). Gli altri qualificati sono Flavio Ariaudo, Massimo Griva (Ferriera), Stefano Migliore (Bocce Mondovì) e Luca Balla (Rosta). Si è gareggiato anche a Valfenera e a Cantarana.

La selezione regionale a coppie C con appena 7 formazioni iscritte (arbitro Claudio Armosino) è stata vinta da Giuseppe Sattanino-Angelo Bresciani (Nosenzo) che in finale hanno battuto 13-3 Dino Spertino-Piero Pozzo (Sandamianese). Per la selezione a coppie D (17 formazioni iscritte; arbitro Federico Conti) il successo è andato a Walter Cuniberti-Albertino Fassone (Don Bosticco) che in finale si sono imposti 13-7 ai locali Antonio Guarna-Lorenzo Cicigoi.

La gara femminile dedicata a Giovanna Bella (giocatrice scomparsa l’anno scorso) è stata vinta da Luciana Pavarino-Elia Perruchon (Richiardi Settimo Torinese); seconde Margherita Di Lorenzo-Giulia Cuffia (La Concordia Carmagnola); terze Lucia Bosio-Alce Verga (Auxilium Saluzzo) e Adriana Soldano-Simona De Oliveira (La Concordia Carmagnola). La gara è stata organizzata dal circolo San Domenico Savio ma si è giocata (causa maltempo) al circolo Nosenzo e ai Perosini di Antignano. Alla competizione hanno partecipato 17 coppie dirette da Paolo Regis e Michele Marchiaro.

Nelle foto i finalisti delle gare di San Damiano (con l’arbitro Marco Voglino e il dirigente Lino Marchiaro), del circolo CRSU (con l’arbitro Federico Conti) e le vincitrici del Memorial “Giovanna Bella” (con la sorella di Giovanna, l’arbitro Paolo Regis e un dirigente).

 

Antonella Laurenti

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."