Menu

      

Campionato Europeo: Due ori per i piemontesi

 

Mana è oro nell’individuale mentre Ferrero e Roggero lo sono nella staffetta. Matteo Mana ha vinto l'individuale ed è diventato il nuovo Campione d'Europa. Medaglia d'argento per lo Sloveno Jure Koziek superato per 10 a 6. Matteo Mana, dopo aver superato il serbo Veselin Skakic nel “barrage” per 13 a 6, ha affrontato nei quarti di finale il monegasco Nicolas Laugier, prevalendo per 10 a 3 in dodici giocate. Il successo gli è valso l'ingresso in semifinale, dove ha incontrato nuovamente il croato Pero Cubela, del quale fu vittima nella poule per 13 a 4 e che ha superato per 13 a 1.

Lele Ferrero e Mauro Roggero con 59/61 sono campioni della staffetta. In finale hanno superato i francesi Alexandre Chirat e Frederic Marsens, che hanno totalizzato 55/60. In finale sono arrivati con un 53/61 contro 48/60 degli sloveni Ales Borcnik e Anze Petric. Nelle qualificazioni erano già risultati i migliori con un punteggio di 108 (53/60- 55/60).

Argento per Daniele Grosso nel tiro di precisione sconfitto dal croato Pero Cubela per 21 a 11. In semifinale Grosso aveva superato lo sloveno Davor Janzic per 15 a 11. In qualificazione era giunto quarto con 37 punti (20 + 17).

Bronzo invece per Mauro Roggero nel tiro progressivo che per un bersaglio in meno rispetto allo sloveno Borcnik (42/50 a 43/50), ha dovuto rinunciare alla finale.

Daniele Grosso e Luca Melignano nei quarti di finale delle coppie si sono dovuti arrendere agli sloveni Davor Janzic e Jure Kozjek sul filo di lana, 7 ad 8 lo score conclusivo.

Il ligure Emanuele Bruzzone è Campione Europeo di combinato, dopo aver battuto per 27 a 26 lo sloveno Dejan Tonejc.

 

Roberto Goitre

 

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."