Menu

      

La Roretese brinda con la 104° Coppa Città di Asti

 

Gianfranco Zorgnotti-Marino Artioli-Luca Baccino-Dario Rossatto (Roretese) brindano con la 104a Coppa Città di Asti. Un’edizione, quella di quest’anno, tribolatissima: dopo settimane di polemiche e proteste per la limitazione delle categorie decise dal Comitato Fib di Asti, alla gara si sono iscritte appena 27 quadrette (erano state 83 nel 2017). E una, addirittura (quella di Alfredo Badino-Francesco Nota-Dario Bollati-Patrick Parise del Veloce Club), è stata costretta a dare forfait per abbinamento irregolare nonostante fosse stato accettato dal Wsm (in formazione c’era un Under 18).

Nell’atto conclusivo della gara la quadretta della Roretese ha sconfitto 10-8 i favoriti Fabio Bellafronte-Silvano Cibrario-Luigi Grattapaglia-Daniele Grosso (BRB Ivrea).

A decidere la sfida sono stati due annulli sul pallino. Sull’8-5 per il BRB, Grosso non è riuscito a far uscire dal quadro il pallino e così la Roretese ha conquistato 5 punti operando il sorpasso (10-8). Nel tiro successivo, dopo il pallino-salvezza centrato da Grosso, a tempo ormai scaduto Artioli ha fulminato il bersaglio piccolo annullando la giocata e consegnando così la vittoria alla sua quadretta.

In semifinale i portacolori della Roretese avevano sconfitto un’altra formazione del BRB, quella composta da Valerio Remino, Alberto Cavagnaro, Emanuele Ferrero, Emanuele Bruzzone, battuti 13-11. Nell’altra semifinale Grosso e compagni avevano eliminato Fabrizio Rossetti-Massimo Cinalli-Sergio Guaschino-Sergio Barbera Audis (Valle Elvo), battuti 11-10 recuperando da 1-9.

Avevano dovuto lasciare la gara nei quarti di finale Roberto Vercellino-Giuseppe Gianino-Michelangelo Enrico-Ivan Binando (San Bernardo), Giuseppe Sattanino-Simone Rosso-Marco Torta-Stefano Zucca (Nosenzo), Michele Data-Paolo Carrera-Simone Nari-Alessandro Longo (La Perosina) e Carlo Negro-Claudio Storto-Roberto Borgna-Domenico Pizzolla (Aostana).

La Coppa Città di Asti 2018 è stata diretta da Giuseppe Barbera coadiuvato da Carlo Omegna e Michele Marchiaro.

La 2a Coppa Città di Asti Junior, organizzata anche quest’anno dalla Sandamianese (con 15 coppie Under 15/18 e Under 15/15 partecipanti) è stata vinta da Simone Mana-Davide Fantini (Beinettese) che in una bella finale (contraddistinta da molti pregevoli spunti) hanno battuto 13-8 Guglielmo Guido-Luca Maccagno (Borgonese); terzo posto per Stefano Sciutto-Nicolò Torello (Arnasco) e Matteo Bardella-Lorenzo Frattoni (Carmagnola).

Alle due finali è seguita la cerimonia di premiazione condotta da Giovanni Penna con l’assistenza del presidente del circolo Mario Botto. Presenti il sindaco di Asti Maurizio Rasero e l’assessore allo Sport di San Damiano Silvia Benotti. Assenza pesante, quella del presidente del Comitato Fib di Asti, Luigi Marinetto.

 

Antonella Laurenti

 

 

 

Accedi per commentare

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."