Menu

      

× Spazio dedicato alle discussioni sui regolamenti FIB.

settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.

  • glizio
  • Avatar di glizio Autore della discussione
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Platinum Boarder
Di più
23/04/2018 00:32 - 23/04/2018 00:33 #28848 da glizio
glizio ha creato la discussione settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.
alcune settimane fa sul sito federale francese è stato pubblicato il manifesto tuttora visibile al seguente link.
www.club-bouliste-toulousain.com/spip.php?article117

Ora, la domanda che mi verrebbe da fare sarebbe: "ma quale è la regola che il giocatore sta infrangendo? una regola non ancora in vigore o una già esistente ma che quasi mai viene fatta rispettare?

Ironia a parte, credo che il prossimo anno ne vedremo delle belle, a partire dalla difficoltà da parte degli arbitri che, a mio modo di vedere, dovranno "curare" molto di più tutti i giocatori, anche quelli che solitamente non commettono infrazione.

La polemica è nota e il paragone con l'atletica secondo me non regge, nell'atletica non c'è un limite massimo per prendere la rincorsa nelle varie specialità (es. salti e lanci), noi abbiamo al massimo 7 metri e mezzo.

Visto che, come recita anche il volantino allegato, questa novità è una condizione per portare le bocce alle olimpiadi, mi piacerebbe saperne di più, quindi chiamerei in causa i vari dirigenti che sono direttamente interessati nell'argomento.

l'argomento olimpiadi apre un altro scenario, ovvero quello della staffetta maschile nei bersagli 1 e 3 per equipararla a quella femminile in ottica "staffetta mista olimpica".

attendiamo risposte.

grazie.

g.l.
Ultima Modifica: 23/04/2018 00:33 da glizio.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/04/2018 15:13 #28850 da Roby
Roby ha risposto alla discussione settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.
Ciao Gianni,
come ne avevamo già discusso, la commissione sportiva internazionale sono anni che lavora su questa modifica. L'hanno proposta al Congresso durante i mondiali di Casablanca ed è stata approvata. Ho chiesto lumi in merito, ed è stata fatta questa scelta per un'immagine più sportiva delle bocce. Nell'immaginario dell'uomo di strada, nello sport calpestare un riga è irregolare (e questo particolare mi viene fatto notare ogni volta che porto in un bocciodromo un non giocatore....), nel tennis è vietato pestare la riga quando servi, idem nella pallavolo oltre che quando sei in seconda linea, nel basket e in altri sport. Oltretutto, non ha senso che in accosto non devi toccarla e bocciando si!!! Secondo la mia opinione si poteva accorciare il minimo di gioco a 12 metri e allungare la rincorsa a 7.75 mt.
Io sono d'accordo che non si pesti la linea in bocciata.
Sono anche consapevole che è una innovazione importante e che sarà complicato per alcuni giocatori adattarsi. Però ricordo anche quando nelle prove di staffetta e progressivo, bisognava andare con il piede oltre la linea dei 5 metri, poi quando ci hanno detto che bastava lasciare la boccia sui 5 metri abbiamo tutti tolto un passo e ci siamo adattati per tirare più bocce.
A presto

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/04/2018 15:18 - 23/04/2018 15:20 #28851 da Roby
Roby ha risposto alla discussione settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.
Per quanto riguarda la staffetta, la proposta di modificare i bersagli nasce per unificare la staffetta con quella femminile. Ti riporto le spiegazioni che mi hanno dato. Si parte dal primo bersaglio perchè hanno reputato corretto cominciare con il bersaglio più facile e secondo bersaglio sul terzo buco per permettere agli arbitri di essere vicini al cambio. Poi come hai detto tu è stata proposta la staffetta mista come candidatura olimpica, visto che è uno dei requisiti del CIO. Spero di aver risposto a tutto
Ultima Modifica: 23/04/2018 15:20 da alberto.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/04/2018 15:18 #28852 da alberto
alberto ha risposto alla discussione settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.

Roby ha scritto: Nell'immaginario dell'uomo di strada, nello sport calpestare un riga è irregolare (e questo particolare mi viene fatto notare ogni volta che porto in un bocciodromo un non giocatore....)


Confermo quanto detto da Roby, Allego questa immagine, è un commento di uno (che per sua stessa ammissione non sa nulla di regolamenti e probabilmente di bocce in generale) che ha commentato un video di una staffetta al GDP di due settimane fa...

Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/04/2018 19:12 #28854 da ghitus
ghitus ha risposto alla discussione settembre 2018 - in bocciata non si potrà più calpestare la linea.
Nell'immaginario dell'uomo di strada le bocce sono sempre bottiglia di vino e pensionati in canottiera che si sfidano nei pomeriggi afosi. Lascia pensare che sono anni che si cerca di dare un'immagine diversa da questa e poi ci si adegua all'uomo di strada. Nel tennis, nella pallavolo e nel basket non si può pestare la riga ? ma chi si ne frega queste sono le bocce, un altro sport un altro mondo. E se poi la mettiamo proprio sulle righe il calcio che è il gioco più praticato al mondo, comincia proprio dal posizionare il pallone su una riga, e non mi sembra che la Fifa chieda di modificare questa regola per dare un'"immagine più moderna" ad uno sport seguito da 3 miliardi di persone..Avete/hanno modificato questa regola ? è lecito averlo fatto e ci mancherebbe, onore ed onere di chi ricopre cariche dirigenziali, ma si trovino altre motivazioni senza mettere di mezzo il tennis, il basket o la pallavolo. L'uomo di strada quando vede la prima volta giocare a bocce chiede come mai si può pestare la riga ? basta rispondergli che si può farlo e dunque ? sarà per questo motivo che l'uomo di strada difficilmente si avvicina al nostro mondo ? Ma ci si rende conto che le bocce non sono solamente la A o le corse e che la base è ultra sessantenne e che con questa riforma si andrà penalizzare queste persone che sono anni che bocciano in questa maniera e che d'improvviso dovranno modificare la bocciata ? E' il tutto per cosa ? perchè qualcuno pensa che non pestando la riga l'immagine delle bocce sia migliore e con questa regola le porte delle olimpiadi verranno di magia spalancate !! Ma ormai la regola è stata fatta ed auguro agli arbitri di riuscire a gestire le polemiche che ci saranno sicuramente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.150 secondi

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."