Menu

      

× Spazio dedicato alle proposte o ai consigli da far pervenire direttamente alla FIB. Viceversa spazio dedicato alle comunicazioni della FIB nel quale commentare, criticare, avanzare proposte di cambiamento.

BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018

  • Dado
  • Avatar di Dado Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
26/03/2018 13:44 #28754 da Dado
Dado ha creato la discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Che tristezza..... 17 formazioni iscritte alla gara di qualificazione campionato regionale a terne Cat. C.
Siamo nel baratro... 51 giocatori della C partecipanti ad una gara sicuramente interessante...
Senza contare che a Crescentino hanno fatto 96 coppie per la gara di apertura....
Dov'è il senso di mettere in calendario nello stesso giorno due gare così??? Mi viene solo da pensare che l'obbiettivo sia disintegrare... non creare....
Poveri noi, povere bocce
:blink:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
26/03/2018 18:24 #28763 da AdriaNO1956
AdriaNO1956 ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
concordo pienamente, aggiungo che a Torino gara coppie cc 60 formazioni
Buone bocce a tutti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
26/03/2018 19:01 #28764 da ghitus
ghitus ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018

Dado ha scritto: Che tristezza..... 17 formazioni iscritte alla gara di qualificazione campionato regionale a terne Cat. C.
Siamo nel baratro... 51 giocatori della C partecipanti ad una gara sicuramente interessante...
Senza contare che a Crescentino hanno fatto 96 coppie per la gara di apertura....
Dov'è il senso di mettere in calendario nello stesso giorno due gare così??? Mi viene solo da pensare che l'obbiettivo sia disintegrare... non creare....
Poveri noi, povere bocce
:blink:


Un pò di considerazioni: quante formazioni biellesi sono andate a giocare a Crescentino ? Perchè non hanno giocato nel loro comitato le selezioni regionali che sono riservate a loro ? quanti giocatori della C ci sono nel comitato di Biella ? sul fatto che si sono messe due gare nello stesso giorno penso che non ci sia nessuna voglia di disintegrare, al massimo non si è fatta attenzione, perchè pensare sempre male ?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Dado
  • Avatar di Dado Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
27/03/2018 13:42 #28767 da Dado
Dado ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Ghitus...... secondo te il fatto che siano state messe in calendario due gare (importanti, ognuna per la sua particolarità) nella stessa data a 45 km di distanza é pensar male? Secondo me no. Se mai il male lo fà chi ha creato un calendario con situazioni del genere, sia che ciò sia accaduto per disattenzione sia che rispecchi una situazione voluta .
E' chiaro che se ci sono in calendario due gare vicine, della stessa federazione, nella stessa data, i giocatori sono LIBERI di scegliere dove andare a giocare. Io infatti ho giocato a Biella. Il perché altri siano andati a Crescentino dovresti chiederlo a loro, comunque non hanno fatto nulla di grave o che non sia previsto dal regolamento.
I giocatori della C a Biella sono quasi 300. Ti sembrano così pochi?
Per concludere, se una parte dei giocatori continuano a pensar male probabilmente hanno buone ragioni. O bisogna continuare a far finta che sia tutto splendido e vada tutto bene?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Dado
  • Avatar di Dado Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
27/03/2018 13:43 #28768 da Dado
Dado ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Adriano... probabilmente c'è anche ci lo considera un risultato positivo... siamo alla frutta ormai

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
27/03/2018 15:03 #28770 da ghitus
ghitus ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018

Dado ha scritto: Ghitus...... secondo te il fatto che siano state messe in calendario due gare (importanti, ognuna per la sua particolarità) nella stessa data a 45 km di distanza é pensar male? Secondo me no. Se mai il male lo fà chi ha creato un calendario con situazioni del genere, sia che ciò sia accaduto per disattenzione sia che rispecchi una situazione voluta .
E' chiaro che se ci sono in calendario due gare vicine, della stessa federazione, nella stessa data, i giocatori sono LIBERI di scegliere dove andare a giocare. Io infatti ho giocato a Biella. Il perché altri siano andati a Crescentino dovresti chiederlo a loro, comunque non hanno fatto nulla di grave o che non sia previsto dal regolamento.
I giocatori della C a Biella sono quasi 300. Ti sembrano così pochi?
Per concludere, se una parte dei giocatori continuano a pensar male probabilmente hanno buone ragioni. O bisogna continuare a far finta che sia tutto splendido e vada tutto bene?


Guarda Dado sarà che da noi si ritiene lontana una gara quando è organizzata a 10 km, figurati cosa posso pensare di due gare organizzate in due comitati provinciali diversi a quasi 50 km di distanza ? Facendo un paragone è come se una gara a Torino ed una a Pinerolo si dessero fastidio se organizzate nello stesso giorno, premetto che conosco poco la vostra realtà, ma da noi sarebbe ridicolo sostenere una tesi del genere. Sul fatto che una parte dei giocatori continuano a pensare male tre considerazioni: la prima: se una parte pensa male magari ce ne è un'altra che non la pensa così e ce ne è una terza che è indifferente; la seconda: non mi ricordo nel nostro ambiente giocatori od addetti ai lavori che non si siano mai lamentati di qualcosa o di qualcuno,la terza: ma se le cose andavano così bene prima ed erano tutti così contenti come mai la prima volta che c'è stata l'opportunità di poter scegliere un presidente nazionale, uno regionale e per quanto riguarda Torino, anche provinciale diverso da chi chi ha governati negli ultimi 25 anni si è scelto di cambiare ? Sia chiaro Dado ti dò ragione quando scrivi che è preoccupante avere solo 17 terne ad una selezione regionale, ma penso che l'obiettivo oltre che sulla federazione andrebbe ampliato anche altri soggetti che fanno parte del nostro mondo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Dado
  • Avatar di Dado Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
28/03/2018 14:27 #28777 da Dado
Dado ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Ghitus 50 km (sono meno) di distanza non sono pochi, vero. Il problema é che la gara di apertura di Crescentino é una gara a cui hanno sempre partecipato molte molte coppie del comitato di Biella (e tutti sono al corrente di ciò). Ieri ho parlato con alcuni dei giocatori di Biella che hanno preferito andare a fare la gara a Crescentino e tutti, dico tutti, mi hanno risposto che per loro era una tradizione e quindi, essendocene la possibilità, hanno scelto di partecipare a Crescentino. Ad ognuno le proprie conclusioni... io ho preferito giocare a Biella per rispetto al Comitato (inesistente), alla mia società e perché ritenevo più importante la gara di Biella che quella di Crescentino (non me ne vogliano gli organizzatori di Crescentino).
Indubbiamente in tutte le situazioni ci sono giocatori contenti, probabilmente altrettanti scontenti... e la maggior parte sono giocatori a cui non frega niente di ciò che gli accade intorno e a cui interessa solo giocare. Ripeto alla maggioranza interessa solo giocare (in un mondo ignorante come quello in cui viviamo la cosa non mi stupisce).
La vecchia gestione andava assolutamente cambiata. Bisognava già farlo prima e io sono il primo a sostenerlo. Ho sempre sostenuto pur non contando nulla, nella fase pre elettorale, l'attuale dirigenza. Non fosse altro perchè pensavo (erroneamente) che peggio di quanto fatto dal reuccio non si potesse fare.... invece mi sbagliavo.
Certo... ci si aspettava che i nuovi insediamenti portassero novità positive, cosa che personalmente (e non solo io) ritengo non sia proprio avvenuto. Magari un atteggiamento un pò meno arrogante e un pò più intelligente (saper ascoltare prima di esprimersi é chiaro sintomo di intelligenza) da parte del nostro illustrissimo G.DS. avrebbe sicuramente aiutato lui, la sua figura e sopra tutto l'ambiente. Le conclusioni affrettate sono tipiche degli stolti (e degli arroganti)
Il termometro per giudicare l'operato svolto nel primo anno, a mio avviso é uno solo. La partecipazione alle gare (e le gare annullate). Penso non servano altri commenti. I numeri parlano da sè....La gara da me citata é un chiaro esempio di ciò che intendo.
Posso concordare con te che le responsabilità dell'attuale declino non sono solo dell'attuale dirigenza nazionale e regionale (forse più della seconda). Queste due entità hanno comunque contribuito, in un anno, a dare un bel colpo in senso "negativo". Indubbiamente anche i giocatori, che come detto all'inizio sembrano dei bambini e buona parte di essi pensano solo a giocare ignorando tutto ciò che gravita intorno e senza pensare al futuro, hanno la loro bella responsabilità.
Per rispetto alle regole del forum mi firmo per esteso: Corrado Furlan.
Sarebbe bella cosa se lo facessi anche tu, per una questione di trasparenza.
Corrado

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
31/03/2018 00:27 #28793 da franiero
franiero ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Se si sta parlando del Comitato di Biella io non mi esprimo, posso invece dire che le date di calendario del Comitato di Vercelli
non sono state tirate come il Superenalotto ma decise con piu' riunioni direttamente con i Presidenti di societa' .Purtroppo la necessita' di organizzare
le selezioni regionali tenendo conto che fino a meta' aprile non si poteva(Pasqua e Alassio)ci ha obbligato a organizzare la gara di Crescentino,
comunque intorno alla data in cui si svolge normalmente tutti gli anni.A Biella alcune selezioni sono serali ,cosa che nel Comitato di Vercelli
e' impossibile attuare per la distanza tra le societa' del Basso Vercellese e quelle della Valsesia e visto oltretutto che tali selezioni all'unanimita' si e' voluto organizzarle in girone unico e non a settori.Abbiamo dovuto quindi comprimere nei primi due mesi le gare che per lo piu' sono selezioni considerando inoltre che il 29 aprile c'e' la selezione individuale della cat.A e dopo due settimane quella a coppie della cat.B.Nessuno e' perfetto,ma difficilmente si poteva fare meglio.Per onesta' dico che forse avendo saputo anzitempo che la gara a settori di Domodossola sarebbe stata annullata rimaneva libera la data del 18 di aprile,ma e' normale che una gara come quella di Crescentino,anche per rispetto verso la societa' che organizza in maniera impeccabile non si puo' improvvisare in una settimana.Io rispetto le critiche pero' parlare di arroganza dei dirigenti e dare degli ignoranti alla maggioranza dei giocatori non si sposa molto bene.Comunque a Vercelli e Valsesia devo ringraziare tutti i Presidenti e dirigenti oltre agli arbitri perché hanno collaborato con me,tutti presenti e interessati,senza grosse polemiche ma con spirito costruttivo:Tra poco lascero' il posto con la coscienza pulita di aver fatto quanto mi era possibile nella situazione in cui e' stato abbandonato il Comitato,senza tesseramenti,senza richieste gara,nessun calendario invernale e tantomeno alcuna richiesta di gara importante a livello nazionale o regionale(andavano richieste a settembre).I Tesseramenti hanno richiesto tempo e lavoro,poi due riunioni per certificati e defibrillatori,abbiamo comunque svolto una discreta/buona attivita' invernale(Crescentino,Caresanablot,Romagnano,Valduggia,Varallo,Livorno F.e gare a settori)infine tre riunioni per calendario e tornei serali e ora tocca ai giocatori riempire le caselle vuote perché le spese di iscrizione sono quelle degli anni passati,le societa' sono alleggerite dalle spese almeno di una parte di arbitri e perché se uno ha voglia di giocare e passione non deve fare altro che iscriversi.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Dado
  • Avatar di Dado Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
03/04/2018 13:57 #28803 da Dado
Dado ha risposto alla discussione BIELLA - GARA QUALIFICAZIONE CAMPIONATO REGIONALE A TERNE - 25 03 2018
Grazie Franiero per il tuo intervento.
Il mio intervento era naturalmente indirizzato all'area in cui gioco: Biella. Vorrei poterlo definire comitato ma comitato non é essendo attualmente inesistente (commissariato), a meno che nella riunione indetta a fine marzo sia stato eletto un nuovo direttivo, come mi auguro.
La gara di Crescentino c'è da sempre e tutti sappiamo essere molto seguita, quindi propio perchè storica e con grande partecipazione (anche di Biellesi) la data scelta per la selezione Regionale non può essere considerata idonea (i risultati parlano da sè). E' anche corretto dire che una gara di campionato regionale dovrebbe avere priorità rispetto ad una gara locale. Almeno secondo il mio punto di vista e una priorità logica.
Poi può anche essere che a Biella non vi fossero altre date disponibili, non ne sono al corrente e quindi non lo escludo. Comunque anche non vi fossero state date disponibili.... il risultato non cambiava. Di frittata si tratta e di frittata si sarebbe trattato.
La palese ignoranza di molti giocatori é tangibile. Come detto alla maggioranza interessa giocare; non si informano non si interessano di ciò che accade a livello di regolamenti e dirigenziale. Se secondo te ciò é normale a mio avviso non lo é, anche se sicuramente un atteggiamento del genere facilita molto l'attività dirigenziale. Sottolineo che con il termine ignoranza intendo il significato stretto del termine stesso: Inconsapevolezza o incompetenza (più o meno colpevole).
Per quanto riguarda l'arroganza direi che é fuor di dubbio che alcuni dirigenti a partire dal nostro illustrissimo presidente abbiano dimostrato arroganza nell'approccio a determinate problematiche. Cito nuovamente quella che per me é una regola: saper ascoltare prima di esprimersi é chiaro sintomo di intelligenza).... regola che sicuramente non risulta appartenere al presidente federale, a giudicare dai vari interventi
Corrado Furlan

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.263 secondi

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."