Menu

      

× Spazio dedicato alle proposte o ai consigli da far pervenire direttamente alla FIB. Viceversa spazio dedicato alle comunicazioni della FIB nel quale commentare, criticare, avanzare proposte di cambiamento.

Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare

Di più
22/06/2017 13:37 - 22/06/2017 14:09 #27189 da baltazar
baltazar ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare

AdriaNO1956 ha scritto: Buongiorno a tutti,
mi è venuta un idea per quanto riguarda l'assegnazione punti, mi spiego:
una semplicissima formula matematica N.GARE MOLTIPLICATO I PUNTI SUL CAMPO DIVISO 100
PORTO UN ESEMPIO: 25 PUNTI X 18 GARE= 450/100=4,5
A VOI TUTTI I COMMENTI
BUONE BOCCE A TUTTI


... ma così facendo il coefficente premierebbe chi gioca, non chi vince..., o no?
25 punti su 10 gare valgono meno di 25 punti su 25 gare
punti gare K

25 18 4,5

25 10 2,5
25 20 5
25 25 6,25

p.s. ho visto che nel mio browser viene questa risposta in pag 2... mentre l'altra mia precedente rimane in pag 1 ... :lol:
per una volta che ho scritto 2 volte ... :laugh: ; cmq, se qualcuno vuole commentare anche l'altra ... grazie ;)
Ultima Modifica: 22/06/2017 14:09 da baltazar.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • AdriaNO1956
  • Avatar di AdriaNO1956 Autore della discussione
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Expert Boarder
Di più
22/06/2017 16:34 #27190 da AdriaNO1956
AdriaNO1956 ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
hai perfettamente ragione.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
22/06/2017 17:00 - 22/06/2017 17:01 #27191 da canevarolo
canevarolo ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
io proporrei di introdurre bonus per punteggi gara in base al tabellone gara ossia :
fino a 16 formazioni 2 punti al primo e al secondo ;
fino a 32 formazioni 4 punti al primo e al secondo 2 punti 3° e 4°
fino a 64 formazioni 8 punti al primo e al secondo 6 punti 3° e 4° , 4 punti dal 5° all 8°
fino a 128 formazioni 16 punti al primo e al secondo 12 punti 3° e 4° , 8 punti dal 5° all 8° , 4 punti dal 9° al 16°


e il coefficiente relativo alla difficoltà del tabellone
fino a 16 formazioni 2 punti, fino a 32 formazioni 4 punti, fino a 64 formazioni 8 punti, fino a 128 formazioni 16 punti

avremmo così che chi vince e fa punti, anche giocando solo 5 gare anno passa di categoria.
esempio ( prendo solo numeri interi ) 2 giocatori che vincono uno 10 e uno 5 e 2 giocatori che arrivano sempre secondi su gare a 64 formazioni :
gare + punti fatti + coeff. tabel. + bonus / gare = media punti
10 60 80 80 10 23
5 30 40 40 5 23
10 50 80 80 10 22
5 25 40 40 5 22

E' chiaro che è da sviluppare ma a me sembra abbastanza equo. :blink:
Ultima Modifica: 22/06/2017 17:01 da canevarolo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
22/06/2017 17:37 - 22/06/2017 17:38 #27192 da canevarolo
canevarolo ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
facendo il raffronto con il primo atleta posto come esempio da adiano avremo su gare con 64 formazioni questi esiti

gare + punti fatti + coeff. tabel. + bonus / gare = media punti
18 32 ( 8-8°) 144 32 12,55
18 32 ( 6-1° e 2-8°) 144 56 13, 88


i 32 punti sono divisi nel primo caso con il piazzamento all'ottavo posto su 8 gare e le altre perse alla prima,
nel secondo caso con 6 primi e 2 ottavi posti dando perse alla prima le altre.

Dimenticavo, invece di partire da 20 e togliere 2 per ogni partecipazione nella mia proposta viene dato 1 punto per ogni partecipazione.
Ultima Modifica: 22/06/2017 17:38 da canevarolo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
22/06/2017 19:18 #27193 da glizio
glizio ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
ciao a tutti,
mi pare che fra gli ultimi interventi non venga mai specificato la tipologia di gara che dovrebbe essere tenuta in considerazione per assegnare punti.
Premetto che io ero tra quelli che auspicava che venissero prese in considerazione anche le partite vinte in campionato, ed è stato fatto, ma un amico mi ha fatto fare una riflessione:
in campionato, così come nelle gare nazionali propaganda dove possono iscriversi sia 4 cat.A come 4 cat.D, la categoria non conta. I più bravi sono avvantaggiati solo per le loro capacità e i cosiddetti "fuori categoria" non traggono alcun vantaggio dalla propria posizione.
Quindi, perché considerarle al fine dell'assegnazione punti e di conseguenza per la promozione o retrocessione?
Facciamo un passo indietro e prendiamo in considerazione solamente le gare di categoria e quelle con vincolo di categoria dove effettivamente i fuori categoria hanno sulla carta un certo vantaggio.

Inoltre ritengo che il tentativo di quest'anno sia un buon punto di partenza per valutare anche la partecipazione alle gare.
20 punti di chi partecipa a 0 gare sono e devono essere diversi da 20 punti di chi partecipa a 10 gare e vince una media di 2 partite a gara. tutto sta a tenerne conto. sia in ottica promozione che in ottica retrocessione, anzi soprattutto in ottica retrocessione.
Penso che se un giocatore non ha modo di fare attività continuativa e quindi non fornisce i mezzi per essere valutato, non dovrebbe essere né promosso, né tanto meno retrocesso e rimanere quindi nella sua categoria.

saluti a tutti.
g.l.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2017 08:19 #27194 da S.T.E.
S.T.E. ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
Bisogna però capire che i motivi per cui uno non fa attività continuativa possono essere molti e non solo "speculativi", percio' come ho già detto non puoi rimanere PRIGIONIERO di una categoria, se giochi poco e hai pochi punti, devi poter retrocedere. Altrimenti non è piu' sport.

Stefano.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2017 10:38 #27195 da ghitus
ghitus ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
Sono d'accordo con Stefano, non si può rimanere prigionieri di una categoria solamente per il fatto che uno gioca, se non giochi di federazione non capisco quale sarebbe il problema per gli avversari visto che tanto non puoi mai giocarci contro...se poi il discorso si vuole trascinare sulle gare libere allora la questione diviene un'altra e si aprono due considerazioni: la prima è per quale motivo una federazione sportiva dovrebbe tutelare con regolamenti propri chi partecipa a gare non organizzate dalla federazione medesima. La seconda visto che si sa benissimo che in quelle gare è facile trovare giocatori che non sono per potenzialità tecnica della categoria assegnata uno non si iscrive e fa prima, nessuno obbliga a farlo ed in fondo la federazione organizza gare tutte le domeniche per 11 mesi all'anno e non si può dire che mancano. In parole povere: se giochi una gara libera e ti becchi il fenomeno che non vedi mai per 50 settimane precedenti e per di più lo sai, il problema non è della federazione o di quel giocatore, il problema è tuo che cosciente di quel rischio accetti di partecipare a quella manifestazione. Riflessione sui punti assegnati nei campionati. Col sistema precedente a quest'ultimo, ossia con punti assegnati in base ai piazzamenti ottenuti nelle singole gare e senza assegnare punti nei campionati, era potenzialmente probabile che un Ballabene, un Grosso o comunque un Big, potesse retrocedere di categoria non partecipando ad alcuna gara ma continuando a partecipare ai campionati di società.E proprio su questo forum negli anni passati si discuteva che era un problema quel sistema. Mi sembra che ci fossero giocatori campioni d'Europa che continuavano ad essere della B...Poi si modificò il sistema assegnando un punto per ogni partita vinta, risultato: sono stati promossi di categoria giocatori che partecipano alle gare che per statistica sulla quantità qualche partita l'hanno vinta e molti giocatori che hanno vinto ma che furbamente si sono fermati dal continuare a giocare sono rimasti nella categoria inferiore. Ultimo atto: si evolve il sistema precedente assegnando un montepunti iniziale decurtando due punti a gara per le prime dieci gare ed assegnando un punto per ogni partita vinta in qualsiasi manifestazione: il risultato non si sa ancora come sarà, ma aspettiamoci delle promozioni di gente specialmente dalla categoria D a quella C che non ha giocato una sola partita e si ritrova con 20 punti. Dunque si è passati dal non retrocedere senza giocare ad essere promossi senza giocare, penso che qualcosa non torni in tutto questo. Diciamo le cose come stanno: il sistema perfetto non esiste perché troppe sono le variabili in corso, ma bisogna trovare un sistema che medi tra chi gioca solo nei campionati, chi partecipa alla domenica, che faccia retrocedere chi in quell'anno non era in forma e chi in quell'anno ha vinto perché più buono, tenendo anche conto del fattore fortuna perché a tutti può capitare di vincere una gara e non per quello uno deve essere per forza di categoria superiore. Per questi motivi continuo a ritenere che un quoziente punti/presenze abbinato ad un numero minimo di gare possa essere una soluzione adeguata. Se poi si vuole adattare il tutto a tutela di chi non gioca di federazione ma solamente alla gare libere, allora penso che la strada non sia quella corretta.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2017 13:14 #27196 da alberto
alberto ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
Il problema delle gare libere non esiste, proprio perchè sono libere e non organizzate dalla FIB. Che interesse avrebbe la Federazione a tutelare i giocatori che giocano alle gare libere? Nessuno, ecco perchè le gare libere sono libere e resteranno libere.
Ghitus ha detto una cosa giusta: continuo a ritenere che un quoziente punti/presenze abbinato ad un numero minimo di gare possa essere una soluzione adeguata. Questo è quello che si discute da anni su Bocce in Volo e più volte Bocce in Volo ha proposto ufficialmente alla Federazione e alle varie Commissioni Tecniche che si sono succedute, compresa quella attuale.
NOI ci batteremo sempre per questa soluzione, anche se pare che la Commissione Tecnica attuale non sia propoensa ad adottare questo sistema, anzi, pare vorrebbe proporre il calcolo dei punti vecchio modo, ovvero se vinci il 1° prendi 6 punti, il 2° prende 4 punti ecc....
Noi faremo di tutto purché questo non accada e continueremo a proporre la media punti/presenze in tutte le manifestazioni federali, comprese gare serali e campionati (escludendo le corse e i tiri tecnici) e ovviamente un minimo di presenze, almeno 5. Ma il nostro auspicio è che sia la Commissione Tecnica a proporlo di sua spontanea iniziativa...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2017 15:16 #27197 da Mec
Mec ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
Saluti a tutti,
l'attuale comitato tecnico è in fase di studio per un nuovo sistema di assegnazione punti e cambi di categoria, non sarà quello di prima e tanto meno l'attuale.

Vogliamoci bene,
Mec.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
23/06/2017 15:19 #27198 da alberto
alberto ha risposto alla discussione Proposta assegnazione punti con coefficiente punti/gare
Ciao Mec, significa quindi che farete la media punti/presenze?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.303 secondi

"Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.

Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001."